Startup Weekend: 54 ore per lanciare un’azienda!

5 03 2014

startup week end

Tutto in 54 ore. No, non è il titolo di un improbabile action movie americano, ma una calzante descrizione dello Startup Weekend di Pescara. Cinquantaquattro ore, vale a dire tre giorni, dal 7 al 9 marzo, interamente dedicati a imprenditori o aspiranti tali. Tre giorni per far conoscere, e far decollare, la propria idea di azienda.

Non si tratta, però, del solito seminario o dell’ennesimo incubatore per pochi eletti. Qui tutti sono i benvenuti: sviluppatori, designer, esperti di marketing, product manager e, ovviamente, startupper. L’obiettivo è mettere in contatto tutti i partecipanti per creare team e reti di collaborazione, in cui si condividano impegni e obiettivi.

Nel corso del primo giorno, gli iscritti presentano le proprie idee, sottoponendole a votazione. In base agli interessi, i diversi partecipanti si suddividono in gruppi di lavoro, creando così le basi per il nucleo futuro della startup. Il secondo giorno si studiano i business plan, si analizza il mercato di riferimento e si verifica la fattibilità dell’idea di impresa. Il terzo e ultimo giorno giunge infine il momento di sottoporre l’idea iniziale, e i risultati del successivo lavoro di squadra, al giudizio di una giuria di esperti che include investitori e imprenditori. In palio, per i vincitori, ci sono 3 mesi di utilizzo degli spazi di coworking nelle sedi di Digital Borgo, società di servizi per l’e-commerce  e la vendita di prodotti e servizi.

L’evento si basa su un format internazionale ideato dalla statunitense Kaufmann Foundation con il supporto di partner come Google, Coca Cola e Amazon. L’evento è già stato testato sul campo con risultati di tutto rispetto: 1.068 eventi in 478 città ospitanti, 8.190 start-up create e 100mila imprenditori coinvolti. In Italia, a capo dell’organizzazione di Start Up WeekEnd vi sono Andrea Risa, Tommaso Spagnoli, Mario Massarotti, Fabrizio Di Fulvio insieme agli sponsor Digital Borgo,  Coworking SPQwoRk, Polo ICT Abruzzo e Bocconi Alunni Association, con il patriocinio del Comune di Pescara, dell’assessorato all’innovazione Tecnologica e dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti – Pescara. Un progetto che gli organizzatori definiscono come “globale a livello locale” e che, si spera, sarà in grado di attirare giovani entusiasti e capaci da qualunque parte d’Italia.

fonte: wired.it

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: