Orientamento: presentate le linee guida nazionali

21 02 2014

orientamentoPresentate oggi in Isfol le Linee Guida nazionali sull’Orientamento approvate lo scorso 5 dicembre dalla Conferenza Stato-Regioni. Il seminario, promosso dall’Isfol e dalla Regione Liguria, ha visto la presenza degli attori del tavolo interistituzionale che ha prodotto il documento accanto ai politici.

Tema del confronto è stato l’impatto e le ricadute operative che le linee guida avranno sulle pratiche professionali e sull’organizzazione dei servizi nei diversi contesti e territori. Ha aperto la giornata Pier Antonio Varesi, Presidente dell’Isfol, che ha sottolineato “l’importanza dell’orientamento in un periodo come questo caratterizzato da gravi incertezze sia riguardo i percorsi di vita che professionali” e ha proseguito ricordando “l’impegno messo in campo per realizzare un documento come quello delle linee guida che ha l’ambizione di istituire un sistema nazionale condiviso”.

A Furio Truzzi  dell’Agenzia Liguria Lavoro è stato affidato il compito di illustrare il documento che “si compone di cinque capitoli, ciascuno dedicato ad una tematica: il diritto all’orientamento, le funzioni dell’orientamento, la governance multilivello, gli obiettivi specifici e le azioni operative ed infine le risorse”. Truzzi ha inoltre descritto quelle che saranno le prossime tappe del lavoro ossia “ la condivisione con le parti sociali, la definizione di strumenti di monitoraggio delle politiche degli interventi e l’individuazione degli standard dei servizi di orientamento e competenze degli operatori”.

La seconda parte della giornata ha previsto due tavole rotonde coordinate rispettivamente dal Presidente dell’Isfol e da Anna Grimaldi organizzatrice del convegno e componente del tavolo interistituzionale che ha prodotto le linee guida. Nel corso dei due dibattiti, uno di taglio più tecnico e l’altro più politico, sono stati chiamati ad intervenire i diversi rappresentanti  delle istituzioni a partire dai due Ministeri del Lavoro e dell’Istruzione, passando per UPI e ANCI, fino ad arrivare all’Università e Unioncamere. La giornata si è conclusa con l’intervento di Sergio Rossetti Assessore all’istruzione, formazione e università della Regione Liguria  che ha tirato le somme affermando che “il gruppo interistituzionale sulle linee guida ha funzionato bene e per questo va consolidato. Parallelamente è necessario definire le allocazioni finanziarie dedicate all’orientamento su PON e POR. Obiettivo: ritrovarsi al prossimo forum dell’orientamento per continuare a lavorare insieme e a produrre risultati.”

Linee guida_orientamento permanente

fonte: isfol.it

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: