‘Abbandono scolastico e bullismo, quali rischi tra i giovani?’, al via la fase operativa del progetto

7 09 2011

Nove gli istituti scolastici coinvolti fra Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Previsti interventi di prevenzione e recupero con il coinvolgimento di studenti, famiglie, docenti e operatori sociali.

E’ entrato nella fase operativa il progetto “Abbandono scolastico e bullismo: quali rischi tra i giovani?” finanziato dal PON Sicurezza nell’ambito dell’Obiettivo Operativo 2.6 “Contenere gli effetti delle manifestazioni di devianza” e promosso dall’Area II “Tutela delle fragilità sociali” della Direzione centrale per i diritti civili, la cittadinanza e le minoranze, del dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione del ministero dell’Interno.

Il progetto, sostenuto con 2.879.145,60 euro, mette in campo una serie di iniziative con la finalità di prevenire e contrastare i fenomeni del bullismo e della dispersione scolastica rivolte ai giovani studenti fra i 12 e i 18 anni di nove istituti scolastici di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. In una prima fase sono stati analizzati i fenomeni e selezionati degli esempi di best practices. Nella seconda fase verranno realizzati interventi di prevenzione e recupero che prevedono, fra l’altro, l’istituzione, presso ciascun istituto scolastico coinvolto, di un Centro di ascolto e sostegno e di un Centro di aiuto allo studio e per il recupero scolastico. Si prevedono, inoltre, attività di animazione, di formazione e consulenza psicologica individuale e di gruppo. In particolare, è prevista l’apertura di un blog e di un sito internet e verranno organizzati incontri sui temi del disagio giovanile. Le attività saranno rivolte ai giovani, alle famiglie, ai docenti, agli operatori sociali. Tutte le fasi del progetto saranno accompagnate da azioni di sensibilizzazione e comunicazione. Gli istituti coinvolti sono: in Calabria l’ Istituto professionale per servizi commerciali, turistici e della pubblicità “Sandro Pertini” di Crotone e l’Istituto industriale ‘Panella’ di Reggio Calabria; in Campania l’Istituto professionale per i servizi commerciali e turistici ‘Miano’ Napoli (Scampia), l’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato ‘Sannino’ Napoli ‘Ponticelli’ e l’Istituto tecnico commerciale ‘Gallo’ di Aversa (Caserta). In Puglia le attività si svolgeranno presso l’IISS ITIS ‘L. da Vinci’ e Liceo scientifico ‘E. Majorana’ di Mola di Bari e presso l’Istituto professionale per i servizi commerciali, turistici e della pubblicità ‘Gorjux’ di Bari. In Sicilia presso l’Istituto tecnico commerciale geometra e turismo ‘Duca degli Abruzzi’ di Palermo e presso l’Istituto comprensivo ‘E.Fermi’ e centro EDA di S.Giovanni la Punta (Catania).

Fonte Pon Sicurezza

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: